Era ormai quasi giunto il fatidico anno 2000, quando la giovane zootecnica cosentina – nonché allevatrice di Cani da Pastore Maremmano Abbruzzese – dott.ssa Isabella Biafora, iniziò a interessarsi a un’antica razza di cani autoctoni, della cui figura di indefesso guardiano a supporto del duro lavoro dell’uomo quasi si perdeva la memoria. Le innumerevoli ricerche lungo tutto l’arco dell’altopiano Silano condotte dalla dott.ssa...